Di Emilio Cirri

Simone Prisco torna a raccontare una vicenda personale in maniera delicata e emotivamente coinvolgente, quella di un amore nato sotto il sole estivo e che ogni lettore, prima o dopo, ha vissuto nella propria vita.(…) La naturalezza è il punto di forza della storia, creando un profondo legame empatico, anche se i personaggi e le situazioni sono più evocati che definiti.
Anche lo stile del segno esalta questa sensazione: i corpi sembrano privi di volume, nonostante il tratteggio, i volti sono definiti con pochi tratti, pur mantenendo la loro espressività.

Continua: Lo Spazio Bianco

Annunci